GTV2000 - La Collezione

Last Update: 6/12/2021 4:01 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/11/2018 4:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

6C2500S Farina 1940 EMC e Mercury
Ritengo che questo inusuale confronto sia un omaggio al giocattolo d'epoca, le cui proporzioni e linee sono molto fedeli.

[Edited by gtv2000 1/11/2018 4:52 PM]
OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/11/2018 4:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/11/2018 4:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Anche il posteriore, forse meglio del muso semplificato probabilmente per ragioni di stampo, risulta decisamente somigliante.

OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/11/2018 4:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il modello EMC merita comunque di essere osservato nel dettaglio.

La presentazione nella sua teca è già di altissomo livello.
OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/11/2018 4:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il profilo è semplicemente perfetto, sia per la linea che per verniciatura e rifinitura.

OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/11/2018 4:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Parti cromate impeccabili

OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/11/2018 4:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bellissima "presenza" tra linee, vernice e nitidezza dei particolari

OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/11/2018 4:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E, pure se si vede assai poco per via delle dimensioni dei finestrini, interni curati.

Insomma, un signor modello!

OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/16/2018 9:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

6C2500 Castagna Matrix
Come da promessa, ecco un'alta miniatura di qualità eccelsa, anche se di prezzo notevolmente inferiore alla EMC qui sopra.

Forse la più bella realizzazione Matrix finora, una marca che pure i modelli precedenti li aveva azzeccati.

Tempi duri per gli artigiani, se i modelli industrializzati in Cina (ma concepiti in Europa a quanto sappia) arrivano a quel livello di qualità per un prezzo diciamo ragionevole ( anche se, a guardare bene, è il prezzo che si pagava una BBR 25 anni fa - ma sono passati 25 anni di inflazione...)

L'aspetto generale è davvero realistico, anche a confronto di una foto della vera.



OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/16/2018 9:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il colore è più grigio-marrone come la vera di quanto sembri sulla foto: tradisce un po' la luce.

Il profilo è azzeccato come il resto.

Semmai, è una fissa mia lo confesso, se devo muovere un appunto, sarebbe sulla larghezza dei raggi in fotoincisione: come al solito sono piatti, qualcuno ci riesce meglio. Invece, il canale del cerchio non è esagerato, al contrario di cio' che troviamo presso certe marche.

Finezza e nitidezza di particolari cromati. Anche la macro fotografia rende bene. Questo mio esemplare ha i tergi che non toccano il parabrezza: ormai siamo a questo livello per cercare difetti...



OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/16/2018 9:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ecco se c'è una piccola cosa esagerata, secondo me, nella modellazione, è la curvatura della mascherina: forse un po' troppo gobbosa.

Ma anche in vero, è ricurva comunque.

Invece notiamo lo stemma 6C, di nitidezza eccezionale per i suoi 2mm, e la bella cresta sui parafanghi, tipica di questa carrozzeria Castagna.



OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/16/2018 9:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Che sia troppo pronunciata anche la gobba del padiglione posteriore, o è l'angolazione?



OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/16/2018 9:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

I due scarichi del V12 S10, cromati e ricurvi come devono...

OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/16/2018 9:28 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Interni curati, e volante realistico, per il poco che si vede.

OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/16/2018 9:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Insomma, un modello che vale veramente: è la risposta che mi sento di dare, ora che l'ho in mano, alla domanda sul mio parere.

OFFLINE
Post: 2,002
Registered in: 8/30/2009
Location: BERGAMO
Age: 44
Gender: Male
1/17/2018 9:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Confermo che é davvero un bel modello, mi é arrivata qualche giorno fa con la 1900 ti pininfarina. Spero proseguiranno con modelli Alfa di questa caratura
OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/31/2018 3:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

8C2900A Le Mans 1937 GCAM
Sempre della stessa epoca, più o meno, ma "meglio" ancora per quanto riguarda la meccanica che si celava sotto, ecco che torno con una 8C2900A Le Mans 1937.

Di questa ci sono già le classiche BBR e FB Model.

Di recente è uscita una nuova proposta dalla Svizzera. Inizialmente proposta ad un prezzo da modello artigianale (che è), è spuntata poi ad un prezzo molto più conveniente e cio' mi ha convinto, malgrado la perplessità per qualche (una in particolare) caratteristica che notavo sulle foto.

Ecco quindi la 8C2900A Le Mans 1937 di GCAM. Da quanto riferito sul sito, GCAM è un club di modellismo svizzero francofono che ha messo in cantiere alcuni modelli, kit o montati, sul tema Le Mans, in serie limitatissima.

Al primo impatto, questa 8C2900A non sarebbe male

[Edited by gtv2000 2/3/2018 7:55 PM]
OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/31/2018 3:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La presentazione, cofanetto, scatola ecc. è curata. Sulla foto qui sopra salta fuori un primo piccolo difetto: i tipici coperchi in plastica rossa sui fari sono un po' troppo allungati invece di essere vere e proprie mezze sfere. Il rosso sarebbe anche un po' troppo sul rosastro.

Invece, andando dritto al dunque, il difetto principale, un po' incomprensibile, si nota sulla seconda foto: perché mai aver montato il parabrezza perfettamente verticale, mentre in realtà era anche molto inclinato?

D'altra parte, va sottolineata la finezza delle cinghie del cofano e la linea complessiva, oltre ai particolari corretti. Un po' grande la maniglia, un po' grosso il rinforzo aggiunto tra i parafanghi.



OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/31/2018 3:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non male il posteriore, ma possiamo escludere che la targa fosse rettangolare e in quella posizione.

La posizione dello scarico non è del tutto giusta, e dovrebbe essere sdoppiato a V nella parte finale.



OFFLINE
Post: 5,103
Registered in: 8/28/2009
Age: 55
Gender: Male
1/31/2018 3:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Possiamo quindi confrontarla coi due modelli esistenti, la FB e la BBR.

In primo piano la FB: spuntano le cinghie di cuoio vero, ma esagerate.

La BBR, in mezzo, è l'unica con un parabrezza inclinato. Purrtroppo, il rinforzo centrale, aggiunto all'ultimo, non è sagomato come sulla FB. La BBR ha la barra di rinforzo tra i parafanghi, ma non li avvolge come dovrebbe. La FB non ce l'ha, ma siccome è un'aggiunta sul campo, si puo' anche ritenere che per le prime prove ne fosse priva.

La GCAM è pure l'unica che, oltre alla barra che si estende fino a bordo parafango, ha anche le due piastre di rinforzo davanti ad essa.

New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:09 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com